GOVERNANCE

Assemblea azionisti

L'Assemblea è l'organo che rappresenta l'interesse della generalità degli azionisti ed esprime, attraverso le proprie deliberazioni, la volontà sociale.

L'Assemblea è competente a deliberare in sede ordinaria o straordinaria, con i quorum costitutivi e deliberativi previsti dalla legge, in considerazione delle specifiche materie da trattare.

L'Assemblea ordinaria approva, inter alia, il bilancio e delibera sulla distribuzione degli utili, nomina gli Amministratori ed i Sindaci e conferisce l'incarico di revisione legale dei conti alla società di revisione, stabilendone i compensi. Essa, inoltre, delibera in materia di politiche e prassi di remunerazione e incentivazione previsti dalla normativa vigente.

L'Assemblea straordinaria è competente a deliberare sulle modifiche statutarie, sulle operazioni di aumento di capitale, sulle fusioni e scissioni.

Assemblee 2021

Documentazione assembleare 21 Ottobre 2021
Altri documenti
Documentazione assembleare 28 Aprile 2021
Altri documenti

Assemblee 2020

Documentazione assembleare 28 Aprile 2020
Documentazione
Avviso di Convocazione
Estratto dell'Avviso di Convocazione
Integrazione dell’Avviso di Convocazione
Modulo di delega per il Rappresentante Designato
Modulo di delega ordinaria
Attestazione del Rappresentante ex art. 135-novies del D.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58
Relazioni degli Amministratori sui punti all'Ordine del Giorno di Parte ordinaria e di Parte straordinaria
Relazione degli Amministratori sui punti 1 e 2 all'Ordine del Giorno di Parte ordinaria - Relazione sostituita in data 6 aprile 2020
Informazioni in merito alla procedura di nomina degli organi sociali di FinecoBank
Schema di ''Lettera di deposito lista per la nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione'' - Allegato A
Schema di ''Dichiarazione relativa all'esistenza o all'assenza di rapporti di collegamento'' - Allegato B
Schema di ''Dichiarazione di accettazione carica'' e relativo allegato (“Dichiarazione di conoscenza/esperienza maturata nelle aree di esperienza professionale e competenza previste nel documento Composizione qualitativa e quantitativa del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A.”) - Allegato C
Schema di ''Lettera di deposito lista per la nomina dei componenti del Collegio Sindacale'' - Allegato A1
Schema di ''Dichiarazione relativa all'esistenza o all'assenza di rapporti di collegamento'' - Allegato B1
Schema di ''Dichiarazione di accettazione carica'' - Allegato C1
Informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 - Allegato D
Composizione qualitativa e quantitativa del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A.
Composizione qualitativa e quantitativa del Collegio Sindacale di FinecoBank S.p.A.
Processo di selezione dei candidati alla carica di membro del Consiglio di Amministrazione
Lista n. 1 CdA - Lista del Consiglio di Amministrazione e proposta sul numero dei componenti e durata dell’incarico
Lista n. 1 CdA - Processo di selezione del Consiglio di Amministrazione e presentazione dei candidati
Lista n. 2 CdA - Lista presentata da investitori istituzionali
Lista n. 1 Collegio Sindacale - Lista presentata da investitori istituzionali e proposta sulla remunerazione del Collegio
Politica Retributiva 2020
Allegato I alla Politica Retributiva 2020
Allegato II alla Politica Retributiva 2020
Relazioni e Bilanci 2019
Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2019
Altri documenti
Documentazione assembleare 18 Febbraio 2020
Altri documenti

Assemblea 11 Aprile 2017

Documentazione assembleare
Documentazione
Avviso di Convocazione
Estratto dell'Avviso di Convocazione
Modulo di delega per il Rappresentante Designato
Modulo di delega ordinaria
Attestazione del Rappresentante ex art. 135-novies del D.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58
Relazioni degli amministratori sui punti 1, 2, 3, 4, 5 e 6 all'Ordine del Giorno - Parte ordinaria
Procedura recante le informazioni sulla nomina degli organi sociali
Schema di ''Lettera di deposito lista per la nomina dei componenti del Consiglio di Amministrazione'' - Allegato A
Schema di ''Dichiarazione relativa all'esistenza o all'assenza di rapporti di collegamento'' - Allegato B
Schema di ''Dichiarazione di accettazione carica'' e ''Dichiarazione profilo quali/quantitativo'' - Allegati C e D
Schema di ''Lettera di deposito lista per la nomina dei componenti del Collegio Sindacale'' - Allegato A1
Schema di ''Dichiarazione relativa all'esistenza o all'assenza di rapporti di collegamento'' - Allegato B1
Schema di ''Dichiarazione di accettazione carica'' - Allegato C1
Relazioni degli Amministratori sui punti 7, 8, 9, 10, 11 e 12 all'Ordine del Giorno - Parte ordinaria e sui punti 1 e 2 all'Ordine del Giorno - Parte straordinaria
Politica Retributiva 2017
Allegato 1 alla politica retributiva di FinecoBank 2017
Allegato 2 alla politica retributiva di FinecoBank 2017
Politica dei pagamenti di fine rapporto
Relazioni e Bilancio di Esercizio 2016
Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2016
Candidature per la nomina del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A.
Candidature per la nomina del Collegio Sindacale di FinecoBank S.p.A.
Altri documenti

Cariche sociali

Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è stato nominato dall'Assemblea ordinaria di FinecoBank del 28 aprile 2020 e rimarrà in carica fino all'approvazione del bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2022. Il Consiglio di Amministrazione è così composto:

Nome e CognomeCaricaLuogo e data di nascitaIn carica da
PresidenteMilano
08/03/1949
28/04/2020

Marco Mangiagalli, laureato in Economia Politica presso l'Università Commerciale Luigi Bocconi, ha svolto la maggior parte della sua carriera nel Gruppo Eni. Ha avuto esperienze lavorative anche nel Gruppo Barclays in Italia e nel Gruppo Nuovo Banco Ambrosiano. In Eni ha assunto incarichi di crescente responsabilità fino ad assumere la posizione di Direttore Finanziario e successivamente Chief Financial Officer dal 1993 al 2008.

È stato Consigliere di Amministrazione di numerose società, tra le quali: Agip S.p.A., Polimeri Europa S.p.A., Nuovo Pignone S.p.A., Snamprogetti S.p.A., Saipem S.p.A., Eni International Holding B.V., Eni International Bank Ltd, Albacom S.p.A., Emittenti Titoli S.p.A., Oil Investment Corp., Snam Rete Gas S.p.A., Falck Renewables S.p.A.. È stato Presidente di Eni Coordination Center S.A. e di Enfin S.p.A..
È stato membro del Consiglio di Sorveglianza, Presidente del Comitato Rischi, Presidente del Comitato Remunerazioni e membro del Comitato Operazioni Parti Correlate di Intesa Sanpaolo S.p.A. in periodi diversi dal 2010 al 2016. A seguito dell’adozione del sistema monistico da parte di Intesa Sanpaolo S.p.A., ha altresì rivestito la carica di membro del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Comitato per il Controllo sulla Gestione della banca per il triennio 2016-2019.

Ha inoltre rivestito le seguenti cariche:
- 2009-2014: membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Controllo e Rischi di Luxottica S.p.A.

- 2011-2013: membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Controllo e Rischi e la Corporate Governance di Autogrill S.p.A.

- 2008-2010: Presidente di Saipem S.p.A.

È stato membro del Senior Advisory Board del fondo d’investimento Global Infrastucture Partners dal 2011 al 2017.

Attualmente, oltre alla carica di Presidente di FinecoBank, ricopre i seguenti incarichi: (i) Presidente del Consiglio di Amministrazione di E.I. Towers S.p.A. e (ii) membro del Consiglio di Amministrazione di Finarvedi S.p.A.

CV Marco Mangiagalli

Vice PresidenteMilano
15/10/1967
28/04/2020

Si è laureato in Economia Aziendale presso l'Università Bocconi di Milano nel 1991.

Dal 2005 è professore ordinario presso il Dipartimento di Finanza all'Università Bocconi di Milano, presso la quale è stato precedentemente ricercatore e poi professore associato.

Attualmente è Direttore della research unit di Financial Education del centro di ricerca Baffi Carefin dell'Università Bocconi.

Presso l'Università Bocconi ha ricoperto in passato varie cariche, fra cui quelle di direttore del centro di ricerca Baffi Carefin (2015-2017) di Dean della Graduate School (2010-2014) e di direttore del Dipartimento di Finanza (2007-2010).

È autore di numerose pubblicazioni in tema di risk management nelle banche, nelle SGR e nelle compagnie di assicurazione vita e di strumenti derivati.

E' socio onorario dell'AIFIRM (Associazione Italiana Financial Risk Managers) ed è membro sin dalla fondazione del G53 Financial Literacy and Personal Finance Research Network.

E' stato consigliere di amministrazione indipendente in Fondi Alleanza SGR (2003-2006) e in Banca Aletti (2012 -2014).

Dal 2014 è Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Comitato Rischi e Parti Correlate (già Comitato Audit e Parti Correlate) di FinecoBank, di cui è stato anche membro del Comitato Corporate Governance, Nomine e Sostenibilità (2017-2020) e quindi del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale (dal 2020).

Nel corso degli anni ha svolto anche attività di consulenza in tema di risk management e strumenti derivati per banche, compagnie di assicurazione e società di asset management.

Nessun incarico in altre società quotate o di grandi dimensioni.

Consigliere di amministrazione in Aessedomus Srl (società immobiliare di famiglia).

CV Francesco Saita

Amministratore Delegato
e Direttore Generale
Milano
31/08/1960
28/04/2020

Alessandro Foti si laurea con lode nel 1984 in Economia e Commercio all'Università Luigi Bocconi di Milano.

Inizia la sua carriera professionale nella Direzione Finanziaria di IBM nel 1985. Dopo tre anni di esperienza in Montedison SpA, di cui diventa Responsabile del coordinamento finanziario delle consociate del gruppo, nel 1989 è entrato a far parte di Fin-Eco Holding SpA, con la responsabilità del mercato dei capitali. Nel 1993 diventa Responsabile della sezione operativa per l'amministrazione, asset management e di negoziazione di Fin-Eco Sim SpA. Dopo essere stato nominato membro del Consiglio di Amministrazione, General Manager e Amministratore Delegato, nel 2002 diviene Presidente della stessa Fin-Eco Sim SpA. Nell'ottobre 1999 viene nominato membro del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank, quando da tre anni era già membro del Comitato di Gestione di Assosim.

Nel 2001 diventa membro del Supervisory Board di Entrium Direct Bankers AG. Dal 2003 al 2005 è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Ducati Motors Holding SpA e Direttore Generale di FinecoGroup SpA (società quotata sul segmento Midex della Borsa Valori di Milano).

Dall'ottobre 1999 a dicembre 2000 è stato membro del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank. Dal dicembre 2000 ad oggi Amministratore Delegato di FinecoBank; dal luglio 2014 ricopre anche il ruolo di Direttore Generale.

Da maggio 2010 a gennaio 2015 ha ricoperto il ruolo di Vice Chairman del Supervisory Board di DAB Bank AG. Da aprile 2012 ad aprile 2014 membro del Comitato Direttivo di Assoreti. Dal 2013 al 2019, membro dell'Executive Management Committee di UniCredit Group. Da aprile 2014 Consigliere e Vice Presidente di Assoreti. Da luglio 2014 a ottobre 2020 è stato membro del Consiglio di Amministrazione di Borsa Italiana S.p.A.

Nel 2017, 2018 e 2019 è stato nominato da Institutional Investor miglior CEO in Europa nel settore bancario nella categoria Small&Mid Cap.

Dal 9 novembre 2018 è membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università Bocconi di Milano.

CV Alessandro Foti

ConsigliereNapoli
29/08/1953
28/04/2020

E' iscritta all'Ordine degli Avvocati di Roma. Ha iniziato l'attività lavorando in veste di legale interno presso l'Istituto Mobiliare Italiano S.p.A. dal 1981 al 1999, passando poi a San Paolo IMI S.p.A. nel ruolo di Responsabile dell'Ufficio Legale Centrale della Divisione Grandi Clienti fino al 2000.

Ha rivestito il ruolo di General Counsel di IBI (oggi, Alerion Clean Power S.p.A.) e di Responsabile della Segreteria Societaria di Risanamento Napoli S.p.A. e Fincasa S.p.A., entrambe quotate alla Borsa Italiana.

Dal 2003 al 2007, l'Avv. Albano ha svolto l'attività professionale presso lo Studio Legale Carbonetti.

Dal 2007 esercita la professione presso il proprio Studio in Roma e Milano nel campo del diritto societario e si occupa prevalentemente di consulenza societaria e operazioni sul capitale, operazioni bancarie e finanziarie, nonché di compliance istituzionale ed aziendale (privacy, antiriciclaggio, sicurezza, responsabilità amministrativa delle persone giuridiche ex L.231/2001).

Ha prestato la propria consulenza in via continuativa al Gruppo Prada. In particolare, ha assistito Prada S.p.A nella quotazione presso l’Hong Kong Stock Exchange e ha rivestito l’incarico di Responsabile della Direzione Affari Societari del Gruppo, Segretario del Consiglio di Amministrazione e Company Secretary. In tale ambito, si è occupata della governance e delle problematiche legali societarie della Capogruppo quotata e delle subsisiaries in Italia e nel mondo; ha sovrinteso alla Segreteria Societaria, alle Partecipazioni, alla compliance e ha curato le operazioni straordinarie. Ha rappresentato la Società in Assolombarda ove ha rivestito la carica di Presidente del Gruppo Moda e Design nel periodo febbraio 2015/gennaio 2018.

Nel periodo aprile/ottobre 2015 ha rivestito la carica di Consigliere di Amministrazione in Banca Carim – Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. Nel periodo giugno/dicembre 2016 ha rivestito inoltre la carica di Consigliere di Amministrazione di Mediacontech S.p.A.

Ad oggi riveste le seguenti cariche: (i) membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale e del Comitato Nomine di FinecoBank S.p.A. (dal 2017); (ii) Presidente del Collegio Sindacale di Artemide Italia S.p.A. e Sindaco Effettivo del Collegio Sindacale di Artemide Group S.p.A e del Collegio Sindacale di Artemide S.p.A. (dal 2014); (iii) membro del Consiglio di Amministrazione di Piaggio & C. S.p.A. (dal 2018); (iv) Sindaco Supplente di Edison S.p.A. (dal 2020), Presidente dell'Organismo di Vigilanza di Fiocchi Munizioni S.p.A.

CV Patrizia Albano

ConsigliereMilano
27/01/1966
28/04/2020

Elena Biffi è laureata con lode in Economia Politica all'Università L. Bocconi e dal 1989 si occupa di tematiche finanziario-assicurative sviluppando modelli matematici di ottimizzazione, di analisi del rischio e valutazione.

È consigliere indipendente in FinecoBank, Arnoldo Mondadori Editore, REVO ed ELBA Assicurazioni oltre ad essere Commissario Liquidatore di La Concordia S.p.A. in LCA (nomina IVASS).

È membro dell'Advisory Board di Assofintech, l'Associazione Italiana per il fintech, insurtech e proptech.
Fa parte del Comitato Tecnico di Friend of the Sea (World Sustainability Organization) per la sostenibilità, il rispetto e la promozione dell'ambiente marino.

È mentore e investitore di start-up innovative benefit.

È socio di AIAF (Italian Financial Analyst Association) e di AIFIRM (Associazione Italiana Financial Industry Risk Managers).

È stata Presidente del Collegio Sindacale e dell'ODV ex D.Lgs, 231/2001 di Fondartigianato (nomina del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali) e Amministratore indipendente di Mediolanum S.p.A., Mediolanum Vita e Mediolanum Assicurazioni. Per nove anni è stata membro dell'organismo di sorveglianza del Fondo pensione Vittoria Lavoro. È stata cofondatore di CSIP, Certified Sustainability Insurance Partners, per la sostenibilità nel settore assicurativo.

Dal 1991 al 2001, ha maturato esperienze presso lo Studio Attuariale G. Ottaviani, presso Grant Thornton Assicurazione & Finanza, come amministratore delegato, e presso la Shandwick Corporate Communication.

Nel 1995, si è specializzata sui rischi finanziari presso la Scuola Normale Superiore di Pisa; è stata ricercatrice, cultore della materia e professore all'Università Cattolica del Sacro Cuore e alla Sapienza in materie quantitative.

È founding partner di EM Associates (2002) e di SEM Data (2021) ove svolge attività di consulenza.

Vanta diverse pubblicazioni, la più recente del 2021 è: Sustainability Game (con M. Pedol, S. Melzi), in 'Corporate Social Responsibility and Environmental Management', Volume 28, Issue 4.

CV Elena Biffi

ConsigliereSant’Agata di Esaro (CS)
16/07/1961
28/04/2020

Giancarla Branda si è laureata in Giurisprudenza e in Economia presso l'Università La Sapienza di Roma, dove ha conseguito anche il diploma di perfezionamento in discipline bancarie.

Esercita l'attività di avvocato tributarista ed è esperta di reddito di impresa e di imposizione indiretta nell'ambito del settore industriale e finanziario.

Ha eseguito numerosi incarichi di due diligence connessi a operazioni di acquisizione e di privatizzazione di società bancarie e finanziarie. Svolge attività di assistenza tecnica nel contenzioso tributario nei gradi di merito e di legittimità.

È attualmente socia non equity dello Studio Salvini e Soci – Studio Legale e Tributario fondato da F. Gallo.

Nel corso della sua attività lavorativa ha maturato le seguenti esperienze:
- 1994-2000: Avvocato associato dello Studio Associato Legale e Tributario Ernst & Young International
- 1988-1994: Avvocato associato dello Studio Associato Legale e Tributario KPMG International

Nel corso della XII Legislatura ha collaborato, in qualità di consulente tecnico indipendente, con il Presidente della Commissione finanze della Camera alla stesura di testi legislativi in materia tributaria.

Ha svolto docenza presso la Scuola Superiore della Economia e Finanza nonché in master di formazione post-universitaria.

Ad oggi, oltre al ruolo di membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Remunerazione di FinecoBank, riveste incarichi negli organi di amministrazione e controllo di importanti società italiane, quotate e non.

È inoltre membro del Comitato di Sorveglianza di Banca Network Investimenti in l.c.a. per nomina del Ministro dell'Economia e delle Finanze su proposta della Banca d'Italia.

CV Giancarla Branda

ConsigliereAlessandria
13/07/1962
28/04/2020

Paola Giannotti De Ponti, nata ad Alessandria il 13 luglio 1962, è laureata in Economia Politica con lode presso l'Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano e ha frequentato semestri universitari presso Universität zu Köln (Colonia, Germania) e New York University.

Ha un'esperienza internazionale di oltre 30 anni nel settore finanziario e nell'area Corporate e Investment Banking con competenza di corporate finance, mercati dei capitali azionario e obbligazionario, gestione del circolante, finanza strutturata, fusioni ed acquisizioni, finanza di progetto.

Negli anni fra New York, Londra, Milano, Francoforte e Parigi, ha ricoperto svariati ruoli operativi e di management all'interno di primarie istituzioni mondiali quali Morgan Stanley, Citigroup, Dresdner Bank e BNP Paribas dove è stata responsabile della clientela strategica italiana (tra cui: MEF, Telecom Italia, Eni, Enel, Terna, Ferrovie, Finmeccanica) e del settore Oil, Gas & Energy.

In passato è stata Consigliere di Amministrazione di TIM S.p.A, Ansaldo STS S.p.A., di UBI Banca S.p.A., di EPS Equita PEP SPAC S.p.A. e EPS Equita PEP SPAC 2 S.p.A. e di Dresdner Kleinwort Wasserstein SGR.

Nel 2002 è stata insignita del Premio Fondazione Bellisario come Manager dell'anno. Dal 2000 al 2012 è stata membro del Consiglio per le Relazioni Italia-Stati Uniti, sotto la presidenza onoraria di David Rockfeller.

Nel 2019 è stata inserita nel gruppo delle 100 donne leader italiane stilato dalla rivista Forbes.

Ad oggi, oltre alla carica di membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Rischi e Parti Correlate e del Comitato Remunerazione di FinecoBank, riveste incarichi di amministrazione e nei comitati endoconsiliari di Terna S.p.A..

CV Paola Giannotti De Ponti

ConsigliereBourgas (Bulgaria)
02/04/1972
28/04/2020

Marin Gueorguiev si è laureato in Economia e Commercio presso l'Università Ca' Foscari di Venezia nel 1998.

Ha conseguito la certificazione come Chartered Financial Analyst (CFA) nel 2002.

Da oltre venti anni svolge attività di consulenza gestionale su risk management e sui sistemi di controlli interni presso società nei settori dei servizi finanziari e dell'Energy & Utilites in Italia e in Europa.

Nel corso della sua attività lavorativa ha maturato le seguenti esperienze significative:
- 2018-2019: Cofondatore di Quantum S.r.l. (consulenza IT nel campo dell'analisi dei big data)
- 2009-2017: Managing Director, Risk & Compliance di Protiviti
- 2007-2009: Senior Manager, Finance & Risk di Oliver Wyman
- 2004-2007: Director di Protiviti
- 1997-2004: Senior Manager, Capital Market e Revisione Contabile di Deloitte.

CV Marin Gueorguiev

ConsigliereNovara
20/04/1972
28/04/2020

Gianmarco Montanari è Direttore Generale dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

Precedentemente è stato City Manager (Direttore Generale) della città di Torino dopo aver lavorato per vent'anni come dirigente in posizioni apicali nei settori Automotive, Financial Services, Management Consulting e Pubblica Amministrazione Centrale, gestendo sempre processi di riorganizzazione e trasformazione digitale di realtà complesse e modernamente organizzate.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Torino, seguita da altre quattro lauree in Management, Economia, Scienze Politiche e Legge, ed è certificato abilitato come Collaboratore della Gestione Sportiva F.I.G.C., Coach ACOI ed OIV Fascia 3 dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Ha, negli anni, conseguito numerose specializzazioni presso le principali Business School Internazionali (i.e. Harvard Business School, IMD, INSEAD, Columbia University, Bocconi) su tematiche di management, innovazione, digitalizzazione, high-tech e governance tra cui:
- Board Director Diploma awarded with Distinction, IMD di Losanna;
- International Directors Programme, presso l’INSEAD;
- Making Corporate Board More Effective, presso l’Harvard Business School.

È stato membro di numerosi Board di società private e pubbliche, tra cui il Gruppo Torinese Trasporti, l'Agenzia delle Entrate e l'AGID (Agenzia per l’Italia digitale).

È stato insignito dell'onorificenza, prima, di Cavaliere della Repubblica Italiana e, poi, di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

È autore del libro 'Tech Impact. Luci ed ombre dello sviluppo tecnologico' e di altre numerose pubblicazioni, oltre che autorevole speaker su temi di innovazione, tecnologia e change management. È l’inventore dello IED® Intergenerational Environmental Debt.

Attualmente, oltre all'incarico di membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Nomine nonché Presidente del Comitato Remunerazione di FinecoBank, è altresì membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università di Torino, membro del Consiglio di Amministrazione di Reale ITES, società leader nella prestazione di servizi informatici e affini, nonché Consigliere di Amministrazione Indipendente e Membro Comitato Remunerazione del Gruppo Tinexta, società quotata al segmento Star e operatore leader a livello Europeo in quattro aree di business: Digital Trust, Cyber security, Credit Information & Management e Innovation & Marketing Services.

CV Gianmarco Montanari

ConsiglierePadova
19/09/1973
28/04/2021

Alessandra Pasini, 47 anni, è Chief Financial Officer, CEO Storage Business (Stogit) e Chief International & Business Development Officer di Snam, una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo.

Laureata in Economia Aziendale alla Università Commerciale Luigi Bocconi, inizia la propria carriera nel controllo di gestione di Kraft Jacobs Suchards. Nel 1997 entra in Citi dove svolge diverse funzioni nei dipartimenti credito, corporate banking e per un periodo ricopre il ruolo di Chief of Staff del Country Manager.

A partire dal 2000 entra a far parte del Team di Investment Banking e si occupa in prima persona dell’operazione di separazione di Snam Rete Gas da Eni e relativa quotazione nonché di rilevanti operazioni di M&A, debito bancario e sul mercato dei capitali ed equity in particolare nei settori utilities, telecom & media e infrastrutture.

Nel 2013 entra in Barclays come Deputy Head of Investment Banking Italia e nel 2015 diventa responsabile di Banking per l'Italia, curando diverse operazioni rilevanti tra le quali la quotazione di Enav e la scissione di Italgas da Snam, la vendita di Telecom Argentina da parte di Telecom Italia e la cessione da parte di Eni delle proprie attività upstream in Russia.

Approda in Snam nel novembre 2016 in qualità di CFO con responsabilità su amministrazione, bilancio e fiscale, pianificazione e controllo, finanza, M&A. Dal novembre 2019 assume anche la responsabilità della gestione delle partecipate estere, dello sviluppo internazionale e di Snam Global Solutions. Dal febbraio 2022 assume anche la responsabilità di CEO di Stogit SpA, società di Snam prima in Europa nello stoccaggio.

Attualmente è amministratore indipendente di FinecoBank nonché, nell’ambito delle partecipazioni di Snam, consigliere di amministrazione di De Nora, azienda italiana leader globale nelle tecnologie sostenibili, e di ADNOC Gas Pipelines, società di infrastrutture gas di Abu Dhabi.

CV Alessandra Pasini

ConsigliereRoma
01/05/1952
28/04/2020

Maria Alessandra Zunino de Pignier, laureata in Economia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è iscritta all'albo dei commercialisti e al registro dei revisori legali.

Dal 1995 svolge attività di consulenza per banche e intermediari finanziari, con particolare riferimento a temi di governance, compliance, internal audit, risk e formazione del personale, dopo aver maturato numerose esperienze lavorative nell'asset management e intermediazione finanziaria. È co-fondatrice di Alezio.net Consulting S.r.l..

È stata membro del consiglio di amministrazione di banche e holding bancarie (Mediolanum S.p.A., Veneto Banca e Banca Intermobiliare di investimenti e gestione, Deutsche Bank Mutui S.p.A.) e membro di comitati rischi. Ha avuto incarichi di sindaco di società quotate e società di gestione del risparmio (Gefran S.p.A., Terna S.p.A., CDP Investimenti SGR).

E’ stata presidente del comitato investimenti di una banca di minori dimensioni (Banca Ipibi – Financial Advisors).

Attualmente, oltre all'incarico di membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Rischi e Parti Correlate, nonché di Presidente del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale di FinecoBank, è Presidente di AFC S.r.l., la scuola di formazione di AIAF – Associazione Italiana per l'Analisi Finanziaria, Vice Presidente di AIAF e membro del comitato direttivo di EFFAS – European Federation of Financial Analysts Societies, di ACIIA – Association of Certified International Investment Analysts e di ILPIP – International Learning Platform for Investment Professionals, sindaco di SABAF SpA e membro dell'Organismo di sorveglianza di PFE SpA.

CV Maria Alessandra Zunino De Pignier

I componenti del Consiglio di Amministrazione sono domiciliati per la carica presso la sede della Società.

Elenco delle competenze possedute dagli Amministratori nel rispetto di quanto previsto dal documento 'Composizione qualitativa e quantitativa del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A.'.

Elenco competenze

Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale attualmente in carica è composto da cinque membri, di cui tre effettivi e due supplenti. Il Collegio Sindacale resterà in carica fino all'approvazione del bilancio d'esercizio chiuso al 31 dicembre 2022. Il Collegio Sindacale è così composto:

Nome e CognomeCaricaLuogo e data di nascitaIn carica da
PresidenteGallarate (VA)
06/08/1961
28/04/2021

Laureata in Economica e Commercio all'Università Bocconi di Milano nel 1986 con il massimo dei voti, ha conseguito l'abilitazione alla professione di dottore commercialista nel 1989.

Iscritta all'Albo dei Dottori commercialisti di Varese e al Registro dei Revisori Legali.

Socio fondatore dello Studio Associato Pasotti con sede in Varese, è stata componente del Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Varese dal gennaio 2017 al febbraio 2022.

Dal marzo 2018 è membro del Collegio dei Revisori, in seno all’Organismo Italiano di Valutazione – OIV.

Da oltre un ventennio svolge attività di controllo, quale Sindaco, anche con la carica di Presidente e quale Revisore legale dei conti di società di capitali e di enti pubblici.

Consigliere di Amministrazione di BANCA CARIGE S.p.A. – indipendente e non esecutivo – dal 11.07.2017 al 02.01.2019 e componente del Comitato Remunerazione, del Comitato Rischi e del Comitato Nomine e Governance. Consigliere di Amministrazione di Carige REOCO S.p.A. sino al maggio 2019.

Ha svolto docenza a contratto per attività didattiche non istituzionali presso l'Università Carlo Cattaneo – LIUC – Ateneo a Castellanza (Varese).

CV Luisa Marina Pasotti

Sindaco effettivoRoma
27/06/1963
28/04/2020

Massimo Gatto è nato a Roma il 27 giugno 1963. È laureato in Economia e Commercio all' Università di Roma La Sapienza, è Dottore Commercialista iscritto all'Ordine di Roma e al registro dei Revisori Legali dei Conti.

Consulente di diverse imprese operanti nel settore commerciale.

Ha rivestito la carica di Presidente del Collegio Sindacale e di Sindaco di società quotate, concentrandosi sulla governance in tema di controlli e rischi.

Attualmente esercita l’attività professionale presso il proprio studio di Roma.

Riveste le seguenti cariche rilevanti ai sensi dell’art.148 - bis TUF in materia di cumulo degli incarichi:
- Presidente del Collegio Sindacale di MARR S.p.A
- Componente di organismi di vigilanza ex Decreto 231 di società di capitale.

CV Massimo Gatto

Sindaco effettivoBologna
09/10/1970
28/04/2021

Giacomo Ramenghi è nato a Bologna il 9 ottobre 1970. Dottore Commercialista iscritto all'Ordine di Bologna e al Registro dei Revisori Legali dal 2003.

Ha iniziato la sua collaborazione con lo Studio Gnudi (sedi in Bologna, Milano e Roma) nel 2000 ed è socio dal 2006. Ha lavorato, tra l'altro, presso una primaria società di revisione internazionale. Si occupa prevalentemente di consulenza in materia societaria, contabile e fiscale, di operazioni straordinarie (fusioni, scissioni, conferimenti), di assistenza nella revisione dei bilanci e di valutazione di aziende e partecipazioni sociali. Ha maturato una particolare esperienza nella consulenza in materia di principi contabili internazionali.

È Sindaco di numerose società, anche quotate. Negli anni ha maturato diverse esperienze in società appartenenti al settore finanziario (banche, SIM, SGR ed istituti di pagamento).

È docente a contratto da diversi anni del Corso di Laurea Magistrale in “Economia e Professione” organizzato dalla Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Bologna. È iscritto all'albo dei consulenti tecnici del Tribunale di Bologna. Parla in maniera fluente la lingua inglese.

CV Giacomo Ramenghi

Lucia MontecamozzoSindaco supplenteMilano
16/09/1966
28/04/2021
Alessandro GaetanoSindaco supplenteNapoli
105/06/1962
28/04/2021

I componenti del Collegio Sindacale sono domiciliati per la carica presso la sede della Società.

Regolamento degli Organi Aziendali FinecoBank

Organismo di vigilanza

Con delibera del 15 dicembre 2005, il Consiglio di Amministrazione ha affidato il presidio delle attività oggetto della tutela prevista dal d.lgs. 231/01 ad uno specifico organismo denominato “Organismo di Vigilanza ai sensi dell'art. 6 del d.lgs. 231/2001”, definendone la composizione e la pertinente individuazione delle attività di competenza.
L'Organismo di Vigilanza è composto dai Signori:

  • Marianna Li Calzi, Presidente
  • Salvatore Messina
  • Patrizia Verdesca, Responsabile Internal Audit

La durata in carica dei membri dell'Organismo coincide con quella del Consiglio di Amministrazione che l'ha nominato e i suoi membri possono essere rieletti. La Segreteria dell'Organismo è affidata alla funzione Compliance.

Conformemente al disposto dell'art. 6 del d.lgs. 231/2001, all'Organismo di Vigilanza sono attribuiti i poteri necessari per una puntuale ed efficiente vigilanza sul funzionamento e sull'osservanza del Modello di Organizzazione e di Gestione.

Parte integrante del Modello è il Codice Etico ai sensi del D. Lgs. 231/2001 , documento che contiene le disposizioni volte a garantire che i comportamenti dei soggetti destinatari siano sempre ispirati a criteri di correttezza, collaborazione, lealtà, trasparenza e reciproco rispetto, nonché ad evitare che vengano poste in essere condotte idonee ad integrare le fattispecie di reato e illeciti amministrativi inclusi nell'elenco del d.lgs. 231/01.

E' attivo l'indirizzo di posta elettronica organismodivigilanza231@finecobank.com, cui far confluire eventuali segnalazioni all'Organismo di Vigilanza 231 di FinecoBank S.p.A. di comportamenti contrari ai principi di cui al d.lgs. 231/2001.

Si segnala che il suddetto indirizzo è dedicato esclusivamente alle segnalazioni di propria competenza e che pertanto l'Organismo di Vigilanza non prenderà in esame i reclami della clientela, per le cui modalità di trasmissione alla Banca si rinvia all'apposita sezione del sito.

Nel messaggio dovranno essere forniti tutti gli elementi di identificazione del soggetto segnalante (nome, cognome, indirizzo), per consentire all'Organismo di effettuare eventuali comunicazioni/risposte al segnalante stesso.

Comitati

Comitato Rischi e Parti Correlate

Nome e CognomeCaricaLuogo e data di nascitaIn carica da
PresidenteMilano
15/10/1967
28/04/2020

Si è laureato in Economia Aziendale presso l'Università Bocconi di Milano nel 1991.

Dal 2005 è professore ordinario presso il Dipartimento di Finanza all'Università Bocconi di Milano, presso la quale è stato precedentemente ricercatore e poi professore associato.

Attualmente è Direttore della research unit di Financial Education del centro di ricerca Baffi Carefin dell'Università Bocconi.

Presso l'Università Bocconi ha ricoperto in passato varie cariche, fra cui quelle di direttore del centro di ricerca Baffi Carefin (2015-2017) di Dean della Graduate School (2010-2014) e di direttore del Dipartimento di Finanza (2007-2010).

È autore di numerose pubblicazioni in tema di risk management nelle banche, nelle SGR e nelle compagnie di assicurazione vita e di strumenti derivati.

E' socio onorario dell'AIFIRM (Associazione Italiana Financial Risk Managers) ed è membro sin dalla fondazione del G53 Financial Literacy and Personal Finance Research Network.

E' stato consigliere di amministrazione indipendente in Fondi Alleanza SGR (2003-2006) e in Banca Aletti (2012 -2014).

Dal 2014 è Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Comitato Rischi e Parti Correlate (già Comitato Audit e Parti Correlate) di FinecoBank, di cui è stato anche membro del Comitato Corporate Governance, Nomine e Sostenibilità (2017-2020) e quindi del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale (dal 2020).

Nel corso degli anni ha svolto anche attività di consulenza in tema di risk management e strumenti derivati per banche, compagnie di assicurazione e società di asset management.

Nessun incarico in altre società quotate o di grandi dimensioni.

Consigliere di amministrazione in Aessedomus Srl (società immobiliare di famiglia).

CV Francesco Saita

ConsigliereMilano
27/01/1966
28/04/2020

Elena Biffi è laureata con lode in Economia Politica all'Università L. Bocconi e dal 1989 si occupa di tematiche finanziario-assicurative sviluppando modelli matematici di ottimizzazione, di analisi del rischio e valutazione.

È consigliere indipendente in FinecoBank, Arnoldo Mondadori Editore, REVO ed ELBA Assicurazioni oltre ad essere Commissario Liquidatore di La Concordia S.p.A. in LCA (nomina IVASS).

È membro dell'Advisory Board di Assofintech, l'Associazione Italiana per il fintech, insurtech e proptech.
Fa parte del Comitato Tecnico di Friend of the Sea (World Sustainability Organization) per la sostenibilità, il rispetto e la promozione dell'ambiente marino.

È mentore e investitore di start-up innovative benefit.

È socio di AIAF (Italian Financial Analyst Association) e di AIFIRM (Associazione Italiana Financial Industry Risk Managers).

È stata Presidente del Collegio Sindacale e dell'ODV ex D.Lgs, 231/2001 di Fondartigianato (nomina del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali) e Amministratore indipendente di Mediolanum S.p.A., Mediolanum Vita e Mediolanum Assicurazioni. Per nove anni è stata membro dell'organismo di sorveglianza del Fondo pensione Vittoria Lavoro. È stata cofondatore di CSIP, Certified Sustainability Insurance Partners, per la sostenibilità nel settore assicurativo.

Dal 1991 al 2001, ha maturato esperienze presso lo Studio Attuariale G. Ottaviani, presso Grant Thornton Assicurazione & Finanza, come amministratore delegato, e presso la Shandwick Corporate Communication.

Nel 1995, si è specializzata sui rischi finanziari presso la Scuola Normale Superiore di Pisa; è stata ricercatrice, cultore della materia e professore all'Università Cattolica del Sacro Cuore e alla Sapienza in materie quantitative.

È founding partner di EM Associates (2002) e di SEM Data (2021) ove svolge attività di consulenza.

Vanta diverse pubblicazioni, la più recente del 2021 è: Sustainability Game (con M. Pedol, S. Melzi), in 'Corporate Social Responsibility and Environmental Management', Volume 28, Issue 4.

CV Elena Biffi

ConsigliereAlessandria
13/07/1962
28/04/2020

Paola Giannotti De Ponti, nata ad Alessandria il 13 luglio 1962, è laureata in Economia Politica con lode presso l'Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano e ha frequentato semestri universitari presso Universität zu Köln (Colonia, Germania) e New York University.

Ha un'esperienza internazionale di oltre 30 anni nel settore finanziario e nell'area Corporate e Investment Banking con competenza di corporate finance, mercati dei capitali azionario e obbligazionario, gestione del circolante, finanza strutturata, fusioni ed acquisizioni, finanza di progetto.

Negli anni fra New York, Londra, Milano, Francoforte e Parigi, ha ricoperto svariati ruoli operativi e di management all'interno di primarie istituzioni mondiali quali Morgan Stanley, Citigroup, Dresdner Bank e BNP Paribas dove è stata responsabile della clientela strategica italiana (tra cui: MEF, Telecom Italia, Eni, Enel, Terna, Ferrovie, Finmeccanica) e del settore Oil, Gas & Energy.

In passato è stata Consigliere di Amministrazione di TIM S.p.A, Ansaldo STS S.p.A., di UBI Banca S.p.A., di EPS Equita PEP SPAC S.p.A. e EPS Equita PEP SPAC 2 S.p.A. e di Dresdner Kleinwort Wasserstein SGR.

Nel 2002 è stata insignita del Premio Fondazione Bellisario come Manager dell'anno. Dal 2000 al 2012 è stata membro del Consiglio per le Relazioni Italia-Stati Uniti, sotto la presidenza onoraria di David Rockfeller.

Nel 2019 è stata inserita nel gruppo delle 100 donne leader italiane stilato dalla rivista Forbes.

Ad oggi, oltre alla carica di membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Rischi e Parti Correlate e del Comitato Remunerazione di FinecoBank, riveste incarichi di amministrazione e nei comitati endoconsiliari di Terna S.p.A..

CV Paola Giannotti De Ponti

ConsigliereBourgas (Bulgaria)
02/04/1972
28/04/2020

Marin Gueorguiev si è laureato in Economia e Commercio presso l'Università Ca' Foscari di Venezia nel 1998.

Ha conseguito la certificazione come Chartered Financial Analyst (CFA) nel 2002.

Da oltre venti anni svolge attività di consulenza gestionale su risk management e sui sistemi di controlli interni presso società nei settori dei servizi finanziari e dell'Energy & Utilites in Italia e in Europa.

Nel corso della sua attività lavorativa ha maturato le seguenti esperienze significative:
- 2018-2019: Cofondatore di Quantum S.r.l. (consulenza IT nel campo dell'analisi dei big data)
- 2009-2017: Managing Director, Risk & Compliance di Protiviti
- 2007-2009: Senior Manager, Finance & Risk di Oliver Wyman
- 2004-2007: Director di Protiviti
- 1997-2004: Senior Manager, Capital Market e Revisione Contabile di Deloitte.

CV Marin Gueorguiev

ConsigliereRoma
01/05/1952
28/04/2020

Maria Alessandra Zunino de Pignier, laureata in Economia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è iscritta all'albo dei commercialisti e al registro dei revisori legali.

Dal 1995 svolge attività di consulenza per banche e intermediari finanziari, con particolare riferimento a temi di governance, compliance, internal audit, risk e formazione del personale, dopo aver maturato numerose esperienze lavorative nell'asset management e intermediazione finanziaria. È co-fondatrice di Alezio.net Consulting S.r.l..

È stata membro del consiglio di amministrazione di banche e holding bancarie (Mediolanum S.p.A., Veneto Banca e Banca Intermobiliare di investimenti e gestione, Deutsche Bank Mutui S.p.A.) e membro di comitati rischi. Ha avuto incarichi di sindaco di società quotate e società di gestione del risparmio (Gefran S.p.A., Terna S.p.A., CDP Investimenti SGR).

E’ stata presidente del comitato investimenti di una banca di minori dimensioni (Banca Ipibi – Financial Advisors).

Attualmente, oltre all'incarico di membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Rischi e Parti Correlate, nonché di Presidente del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale di FinecoBank, è Presidente di AFC S.r.l., la scuola di formazione di AIAF – Associazione Italiana per l'Analisi Finanziaria, Vice Presidente di AIAF e membro del comitato direttivo di EFFAS – European Federation of Financial Analysts Societies, di ACIIA – Association of Certified International Investment Analysts e di ILPIP – International Learning Platform for Investment Professionals, sindaco di SABAF SpA e membro dell'Organismo di sorveglianza di PFE SpA.

CV Maria Alessandra Zunino De Pignier

Comitato Remunerazione

Nome e CognomeCaricaLuogo e data di nascitaIn carica da
PresidenteNovara
20/04/1972
28/04/2020

Gianmarco Montanari è Direttore Generale dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

Precedentemente è stato City Manager (Direttore Generale) della città di Torino dopo aver lavorato per vent'anni come dirigente in posizioni apicali nei settori Automotive, Financial Services, Management Consulting e Pubblica Amministrazione Centrale, gestendo sempre processi di riorganizzazione e trasformazione digitale di realtà complesse e modernamente organizzate.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Torino, seguita da altre quattro lauree in Management, Economia, Scienze Politiche e Legge, ed è certificato abilitato come Collaboratore della Gestione Sportiva F.I.G.C., Coach ACOI ed OIV Fascia 3 dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Ha, negli anni, conseguito numerose specializzazioni presso le principali Business School Internazionali (i.e. Harvard Business School, IMD, INSEAD, Columbia University, Bocconi) su tematiche di management, innovazione, digitalizzazione, high-tech e governance tra cui:
- Board Director Diploma awarded with Distinction, IMD di Losanna;
- International Directors Programme, presso l’INSEAD;
- Making Corporate Board More Effective, presso l’Harvard Business School.

È stato membro di numerosi Board di società private e pubbliche, tra cui il Gruppo Torinese Trasporti, l'Agenzia delle Entrate e l'AGID (Agenzia per l’Italia digitale).

È stato insignito dell'onorificenza, prima, di Cavaliere della Repubblica Italiana e, poi, di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

È autore del libro 'Tech Impact. Luci ed ombre dello sviluppo tecnologico' e di altre numerose pubblicazioni, oltre che autorevole speaker su temi di innovazione, tecnologia e change management. È l’inventore dello IED® Intergenerational Environmental Debt.

Attualmente, oltre all'incarico di membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Nomine nonché Presidente del Comitato Remunerazione di FinecoBank, è altresì membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università di Torino, membro del Consiglio di Amministrazione di Reale ITES, società leader nella prestazione di servizi informatici e affini, nonché Consigliere di Amministrazione Indipendente e Membro Comitato Remunerazione del Gruppo Tinexta, società quotata al segmento Star e operatore leader a livello Europeo in quattro aree di business: Digital Trust, Cyber security, Credit Information & Management e Innovation & Marketing Services.

CV Gianmarco Montanari

ConsigliereSant’Agata di Esaro (CS)
16/07/1961
28/04/2020

Giancarla Branda si è laureata in Giurisprudenza e in Economia presso l'Università La Sapienza di Roma, dove ha conseguito anche il diploma di perfezionamento in discipline bancarie.

Esercita l'attività di avvocato tributarista ed è esperta di reddito di impresa e di imposizione indiretta nell'ambito del settore industriale e finanziario.

Ha eseguito numerosi incarichi di due diligence connessi a operazioni di acquisizione e di privatizzazione di società bancarie e finanziarie. Svolge attività di assistenza tecnica nel contenzioso tributario nei gradi di merito e di legittimità.

È attualmente socia non equity dello Studio Salvini e Soci – Studio Legale e Tributario fondato da F. Gallo.

Nel corso della sua attività lavorativa ha maturato le seguenti esperienze:
- 1994-2000: Avvocato associato dello Studio Associato Legale e Tributario Ernst & Young International
- 1988-1994: Avvocato associato dello Studio Associato Legale e Tributario KPMG International

Nel corso della XII Legislatura ha collaborato, in qualità di consulente tecnico indipendente, con il Presidente della Commissione finanze della Camera alla stesura di testi legislativi in materia tributaria.

Ha svolto docenza presso la Scuola Superiore della Economia e Finanza nonché in master di formazione post-universitaria.

Ad oggi, oltre al ruolo di membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Remunerazione di FinecoBank, riveste incarichi negli organi di amministrazione e controllo di importanti società italiane, quotate e non.

È inoltre membro del Comitato di Sorveglianza di Banca Network Investimenti in l.c.a. per nomina del Ministro dell'Economia e delle Finanze su proposta della Banca d'Italia.

CV Giancarla Branda

ConsigliereAlessandria
13/07/1962
28/04/2020

Paola Giannotti De Ponti, nata ad Alessandria il 13 luglio 1962, è laureata in Economia Politica con lode presso l'Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano e ha frequentato semestri universitari presso Universität zu Köln (Colonia, Germania) e New York University.

Ha un'esperienza internazionale di oltre 30 anni nel settore finanziario e nell'area Corporate e Investment Banking con competenza di corporate finance, mercati dei capitali azionario e obbligazionario, gestione del circolante, finanza strutturata, fusioni ed acquisizioni, finanza di progetto.

Negli anni fra New York, Londra, Milano, Francoforte e Parigi, ha ricoperto svariati ruoli operativi e di management all'interno di primarie istituzioni mondiali quali Morgan Stanley, Citigroup, Dresdner Bank e BNP Paribas dove è stata responsabile della clientela strategica italiana (tra cui: MEF, Telecom Italia, Eni, Enel, Terna, Ferrovie, Finmeccanica) e del settore Oil, Gas & Energy.

In passato è stata Consigliere di Amministrazione di TIM S.p.A, Ansaldo STS S.p.A., di UBI Banca S.p.A., di EPS Equita PEP SPAC S.p.A. e EPS Equita PEP SPAC 2 S.p.A. e di Dresdner Kleinwort Wasserstein SGR.

Nel 2002 è stata insignita del Premio Fondazione Bellisario come Manager dell'anno. Dal 2000 al 2012 è stata membro del Consiglio per le Relazioni Italia-Stati Uniti, sotto la presidenza onoraria di David Rockfeller.

Nel 2019 è stata inserita nel gruppo delle 100 donne leader italiane stilato dalla rivista Forbes.

Ad oggi, oltre alla carica di membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Rischi e Parti Correlate e del Comitato Remunerazione di FinecoBank, riveste incarichi di amministrazione e nei comitati endoconsiliari di Terna S.p.A..

CV Paola Giannotti De Ponti

Comitato Nomine

Nome e CognomeCaricaLuogo e data di nascitaIn carica da
PresidenteMilano
27/01/1966
28/04/2020

Elena Biffi è laureata con lode in Economia Politica all'Università L. Bocconi e dal 1989 si occupa di tematiche finanziario-assicurative sviluppando modelli matematici di ottimizzazione, di analisi del rischio e valutazione.

È consigliere indipendente in FinecoBank, Arnoldo Mondadori Editore, REVO ed ELBA Assicurazioni oltre ad essere Commissario Liquidatore di La Concordia S.p.A. in LCA (nomina IVASS).

È membro dell'Advisory Board di Assofintech, l'Associazione Italiana per il fintech, insurtech e proptech.
Fa parte del Comitato Tecnico di Friend of the Sea (World Sustainability Organization) per la sostenibilità, il rispetto e la promozione dell'ambiente marino.

È mentore e investitore di start-up innovative benefit.

È socio di AIAF (Italian Financial Analyst Association) e di AIFIRM (Associazione Italiana Financial Industry Risk Managers).

È stata Presidente del Collegio Sindacale e dell'ODV ex D.Lgs, 231/2001 di Fondartigianato (nomina del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali) e Amministratore indipendente di Mediolanum S.p.A., Mediolanum Vita e Mediolanum Assicurazioni. Per nove anni è stata membro dell'organismo di sorveglianza del Fondo pensione Vittoria Lavoro. È stata cofondatore di CSIP, Certified Sustainability Insurance Partners, per la sostenibilità nel settore assicurativo.

Dal 1991 al 2001, ha maturato esperienze presso lo Studio Attuariale G. Ottaviani, presso Grant Thornton Assicurazione & Finanza, come amministratore delegato, e presso la Shandwick Corporate Communication.

Nel 1995, si è specializzata sui rischi finanziari presso la Scuola Normale Superiore di Pisa; è stata ricercatrice, cultore della materia e professore all'Università Cattolica del Sacro Cuore e alla Sapienza in materie quantitative.

È founding partner di EM Associates (2002) e di SEM Data (2021) ove svolge attività di consulenza.

Vanta diverse pubblicazioni, la più recente del 2021 è: Sustainability Game (con M. Pedol, S. Melzi), in 'Corporate Social Responsibility and Environmental Management', Volume 28, Issue 4.

CV Elena Biffi

ConsigliereNapoli
29/08/1953
28/04/2020

E' iscritta all'Ordine degli Avvocati di Roma. Ha iniziato l'attività lavorando in veste di legale interno presso l'Istituto Mobiliare Italiano S.p.A. dal 1981 al 1999, passando poi a San Paolo IMI S.p.A. nel ruolo di Responsabile dell'Ufficio Legale Centrale della Divisione Grandi Clienti fino al 2000.

Ha rivestito il ruolo di General Counsel di IBI (oggi, Alerion Clean Power S.p.A.) e di Responsabile della Segreteria Societaria di Risanamento Napoli S.p.A. e Fincasa S.p.A., entrambe quotate alla Borsa Italiana.

Dal 2003 al 2007, l'Avv. Albano ha svolto l'attività professionale presso lo Studio Legale Carbonetti.

Dal 2007 esercita la professione presso il proprio Studio in Roma e Milano nel campo del diritto societario e si occupa prevalentemente di consulenza societaria e operazioni sul capitale, operazioni bancarie e finanziarie, nonché di compliance istituzionale ed aziendale (privacy, antiriciclaggio, sicurezza, responsabilità amministrativa delle persone giuridiche ex L.231/2001).

Ha prestato la propria consulenza in via continuativa al Gruppo Prada. In particolare, ha assistito Prada S.p.A nella quotazione presso l’Hong Kong Stock Exchange e ha rivestito l’incarico di Responsabile della Direzione Affari Societari del Gruppo, Segretario del Consiglio di Amministrazione e Company Secretary. In tale ambito, si è occupata della governance e delle problematiche legali societarie della Capogruppo quotata e delle subsisiaries in Italia e nel mondo; ha sovrinteso alla Segreteria Societaria, alle Partecipazioni, alla compliance e ha curato le operazioni straordinarie. Ha rappresentato la Società in Assolombarda ove ha rivestito la carica di Presidente del Gruppo Moda e Design nel periodo febbraio 2015/gennaio 2018.

Nel periodo aprile/ottobre 2015 ha rivestito la carica di Consigliere di Amministrazione in Banca Carim – Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. Nel periodo giugno/dicembre 2016 ha rivestito inoltre la carica di Consigliere di Amministrazione di Mediacontech S.p.A.

Ad oggi riveste le seguenti cariche: (i) membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale e del Comitato Nomine di FinecoBank S.p.A. (dal 2017); (ii) Presidente del Collegio Sindacale di Artemide Italia S.p.A. e Sindaco Effettivo del Collegio Sindacale di Artemide Group S.p.A e del Collegio Sindacale di Artemide S.p.A. (dal 2014); (iii) membro del Consiglio di Amministrazione di Piaggio & C. S.p.A. (dal 2018); (iv) Sindaco Supplente di Edison S.p.A. (dal 2020), Presidente dell'Organismo di Vigilanza di Fiocchi Munizioni S.p.A.

CV Patrizia Albano

ConsigliereNovara
20/04/1972
28/04/2020

Gianmarco Montanari è Direttore Generale dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

Precedentemente è stato City Manager (Direttore Generale) della città di Torino dopo aver lavorato per vent'anni come dirigente in posizioni apicali nei settori Automotive, Financial Services, Management Consulting e Pubblica Amministrazione Centrale, gestendo sempre processi di riorganizzazione e trasformazione digitale di realtà complesse e modernamente organizzate.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Torino, seguita da altre quattro lauree in Management, Economia, Scienze Politiche e Legge, ed è certificato abilitato come Collaboratore della Gestione Sportiva F.I.G.C., Coach ACOI ed OIV Fascia 3 dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Ha, negli anni, conseguito numerose specializzazioni presso le principali Business School Internazionali (i.e. Harvard Business School, IMD, INSEAD, Columbia University, Bocconi) su tematiche di management, innovazione, digitalizzazione, high-tech e governance tra cui:
- Board Director Diploma awarded with Distinction, IMD di Losanna;
- International Directors Programme, presso l’INSEAD;
- Making Corporate Board More Effective, presso l’Harvard Business School.

È stato membro di numerosi Board di società private e pubbliche, tra cui il Gruppo Torinese Trasporti, l'Agenzia delle Entrate e l'AGID (Agenzia per l’Italia digitale).

È stato insignito dell'onorificenza, prima, di Cavaliere della Repubblica Italiana e, poi, di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

È autore del libro 'Tech Impact. Luci ed ombre dello sviluppo tecnologico' e di altre numerose pubblicazioni, oltre che autorevole speaker su temi di innovazione, tecnologia e change management. È l’inventore dello IED® Intergenerational Environmental Debt.

Attualmente, oltre all'incarico di membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Nomine nonché Presidente del Comitato Remunerazione di FinecoBank, è altresì membro del Consiglio di Amministrazione dell'Università di Torino, membro del Consiglio di Amministrazione di Reale ITES, società leader nella prestazione di servizi informatici e affini, nonché Consigliere di Amministrazione Indipendente e Membro Comitato Remunerazione del Gruppo Tinexta, società quotata al segmento Star e operatore leader a livello Europeo in quattro aree di business: Digital Trust, Cyber security, Credit Information & Management e Innovation & Marketing Services.

CV Gianmarco Montanari

Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale

Nome e CognomeCaricaLuogo e data di nascitaIn carica da
PresidenteRoma
01/05/1952
28/04/2020

Maria Alessandra Zunino de Pignier, laureata in Economia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è iscritta all'albo dei commercialisti e al registro dei revisori legali.

Dal 1995 svolge attività di consulenza per banche e intermediari finanziari, con particolare riferimento a temi di governance, compliance, internal audit, risk e formazione del personale, dopo aver maturato numerose esperienze lavorative nell'asset management e intermediazione finanziaria. È co-fondatrice di Alezio.net Consulting S.r.l..

È stata membro del consiglio di amministrazione di banche e holding bancarie (Mediolanum S.p.A., Veneto Banca e Banca Intermobiliare di investimenti e gestione, Deutsche Bank Mutui S.p.A.) e membro di comitati rischi. Ha avuto incarichi di sindaco di società quotate e società di gestione del risparmio (Gefran S.p.A., Terna S.p.A., CDP Investimenti SGR).

E’ stata presidente del comitato investimenti di una banca di minori dimensioni (Banca Ipibi – Financial Advisors).

Attualmente, oltre all'incarico di membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Rischi e Parti Correlate, nonché di Presidente del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale di FinecoBank, è Presidente di AFC S.r.l., la scuola di formazione di AIAF – Associazione Italiana per l'Analisi Finanziaria, Vice Presidente di AIAF e membro del comitato direttivo di EFFAS – European Federation of Financial Analysts Societies, di ACIIA – Association of Certified International Investment Analysts e di ILPIP – International Learning Platform for Investment Professionals, sindaco di SABAF SpA e membro dell'Organismo di sorveglianza di PFE SpA.

CV Maria Alessandra Zunino De Pignier

ConsigliereNapoli
29/08/1953
28/04/2020

E' iscritta all'Ordine degli Avvocati di Roma. Ha iniziato l'attività lavorando in veste di legale interno presso l'Istituto Mobiliare Italiano S.p.A. dal 1981 al 1999, passando poi a San Paolo IMI S.p.A. nel ruolo di Responsabile dell'Ufficio Legale Centrale della Divisione Grandi Clienti fino al 2000.

Ha rivestito il ruolo di General Counsel di IBI (oggi, Alerion Clean Power S.p.A.) e di Responsabile della Segreteria Societaria di Risanamento Napoli S.p.A. e Fincasa S.p.A., entrambe quotate alla Borsa Italiana.

Dal 2003 al 2007, l'Avv. Albano ha svolto l'attività professionale presso lo Studio Legale Carbonetti.

Dal 2007 esercita la professione presso il proprio Studio in Roma e Milano nel campo del diritto societario e si occupa prevalentemente di consulenza societaria e operazioni sul capitale, operazioni bancarie e finanziarie, nonché di compliance istituzionale ed aziendale (privacy, antiriciclaggio, sicurezza, responsabilità amministrativa delle persone giuridiche ex L.231/2001).

Ha prestato la propria consulenza in via continuativa al Gruppo Prada. In particolare, ha assistito Prada S.p.A nella quotazione presso l’Hong Kong Stock Exchange e ha rivestito l’incarico di Responsabile della Direzione Affari Societari del Gruppo, Segretario del Consiglio di Amministrazione e Company Secretary. In tale ambito, si è occupata della governance e delle problematiche legali societarie della Capogruppo quotata e delle subsisiaries in Italia e nel mondo; ha sovrinteso alla Segreteria Societaria, alle Partecipazioni, alla compliance e ha curato le operazioni straordinarie. Ha rappresentato la Società in Assolombarda ove ha rivestito la carica di Presidente del Gruppo Moda e Design nel periodo febbraio 2015/gennaio 2018.

Nel periodo aprile/ottobre 2015 ha rivestito la carica di Consigliere di Amministrazione in Banca Carim – Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. Nel periodo giugno/dicembre 2016 ha rivestito inoltre la carica di Consigliere di Amministrazione di Mediacontech S.p.A.

Ad oggi riveste le seguenti cariche: (i) membro del Consiglio di Amministrazione, del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale e del Comitato Nomine di FinecoBank S.p.A. (dal 2017); (ii) Presidente del Collegio Sindacale di Artemide Italia S.p.A. e Sindaco Effettivo del Collegio Sindacale di Artemide Group S.p.A e del Collegio Sindacale di Artemide S.p.A. (dal 2014); (iii) membro del Consiglio di Amministrazione di Piaggio & C. S.p.A. (dal 2018); (iv) Sindaco Supplente di Edison S.p.A. (dal 2020), Presidente dell'Organismo di Vigilanza di Fiocchi Munizioni S.p.A.

CV Patrizia Albano

ConsigliereMilano
15/10/1967
28/04/2020

Si è laureato in Economia Aziendale presso l'Università Bocconi di Milano nel 1991.

Dal 2005 è professore ordinario presso il Dipartimento di Finanza all'Università Bocconi di Milano, presso la quale è stato precedentemente ricercatore e poi professore associato.

Attualmente è Direttore della research unit di Financial Education del centro di ricerca Baffi Carefin dell'Università Bocconi.

Presso l'Università Bocconi ha ricoperto in passato varie cariche, fra cui quelle di direttore del centro di ricerca Baffi Carefin (2015-2017) di Dean della Graduate School (2010-2014) e di direttore del Dipartimento di Finanza (2007-2010).

È autore di numerose pubblicazioni in tema di risk management nelle banche, nelle SGR e nelle compagnie di assicurazione vita e di strumenti derivati.

E' socio onorario dell'AIFIRM (Associazione Italiana Financial Risk Managers) ed è membro sin dalla fondazione del G53 Financial Literacy and Personal Finance Research Network.

E' stato consigliere di amministrazione indipendente in Fondi Alleanza SGR (2003-2006) e in Banca Aletti (2012 -2014).

Dal 2014 è Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Comitato Rischi e Parti Correlate (già Comitato Audit e Parti Correlate) di FinecoBank, di cui è stato anche membro del Comitato Corporate Governance, Nomine e Sostenibilità (2017-2020) e quindi del Comitato Corporate Governance e Sostenibilità Ambientale e Sociale (dal 2020).

Nel corso degli anni ha svolto anche attività di consulenza in tema di risk management e strumenti derivati per banche, compagnie di assicurazione e società di asset management.

Nessun incarico in altre società quotate o di grandi dimensioni.

Consigliere di amministrazione in Aessedomus Srl (società immobiliare di famiglia).

CV Francesco Saita

Società di revisione

La società di Revisione deve essere iscritta in un apposito Albo tenuto dalla Consob e, nel corso dell'esercizio, ha il compito di verificare:

  • la regolare tenuta della contabilità sociale e la corretta rilevazione dei fatti di gestione nelle scritture contabili;
  • che il Bilancio d'esercizio e il Bilancio consolidato rappresentino in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico dell'esercizio e che siano conformi alle norme che li disciplinano.

Inoltre, su raccomandazione di Consob, svolge la revisione contabile limitata della relazione semestrale consolidata.

Gli incarichi citati, sono stati conferiti nel corso dell'Assemblea ordinaria di FinecoBank del 28 aprile 2021, su proposta motivata del Collegio Sindacale, per gli esercizi 2022-2030, ai sensi del D.Lgs. 39/2010 che ha stabilito la durata dell'incarico in 9 anni non rinnovabili.

La società di revisione attualmente incaricata da FinecoBank è KPMG S.p.A.:

Via Vittor Pisani, 25
20124 Milano
Tel. 0267631
kpmg.it

Le relazioni della società di revisione sono consultabili insieme ai bilanci annuali (bilancio d'esercizio e consolidato) nonché alla relazione semestrale consolidata.

Parti correlate e soggetti collegati

Global Policy per la gestione delle operazioni con soggetti in potenziale conflitto di interesse del Gruppo FinecoBank.

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A. nella seduta del 16 dicembre 2021 ha approvato, con i preventivi pareri favorevoli del Comitato Rischi e Parti Correlate e del Collegio Sindacale, la nuova “Global Policy per la gestione delle operazioni con soggetti in potenziale conflitto di interesse del Gruppo FinecoBank” (la “Global Policy ”), che ha lo scopo di definire, nell'ambito dell'operatività del Gruppo FinecoBank S.p.A., i principi e le regole da osservare per il presidio del rischio derivante da situazioni di possibile conflitto di interesse determinate dalla vicinanza di taluni soggetti ai centri decisionali della Banca ovvero delle altre società del Gruppo.

La Global Policy - redatta come compendio organico con l'obiettivo di trattare in modo unitario gli aspetti di governance e gli ambiti di applicazione nonché i profili procedurali e organizzativi - contiene le disposizioni da osservare nella gestione:

  • delle Operazioni con Parti Correlate ai sensi del Regolamento CONSOB adottato con delibera del 12 marzo 2010, n. 17221;
  • delle Operazioni con Soggetti Collegati ai sensi della disciplina sulle “Attività di rischio e conflitti di interesse nei confronti di soggetti collegati”, dettata dal Capitolo 11 della Circolare Banca d’Italia n. 285 del 17 dicembre 2013 (recante le “Disposizioni di vigilanza per le banche”), così come integrata a seguito dell’aggiornamento n. 33 del 23 giugno 2020;
  • delle Operazioni con Soggetti Collegati ai sensi della disciplina sulle “Attività di rischio e conflitti di interesse nei confronti di soggetti collegati”, dettata dal titolo V, Capitolo 5 della Circolare Banca d'Italia 263/2006 (“Nuove disposizioni di vigilanza prudenziale per le banche” e successivi aggiornamenti);
  • delle obbligazioni degli Esponenti Bancari ai sensi dell'art. 136 del Decreto Legislativo del 1° settembre 1993 n. 385 “Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia”;
  • delle Operazioni con ulteriori soggetti rilevanti in potenziale conflitto di interesse individuati in via di autoregolamentazione dalla Banca, tenuto conto delle disposizioni di legge e regolamentari applicabili in materia;
  • dei prestiti concessi agli esponenti (i.e. i membri degli organi di amministrazione, direzione e controllo) e alle loro parti correlate, ai sensi dell'art. 88 della CRD.

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con cadenza annuale, valuta se procedere ad una revisione della Global Policy tenendo conto, tra l'altro, di eventuali modifiche della normativa di riferimento e della struttura organizzativa e societaria della Banca o del Gruppo FinecoBank S.p.A., nonché dell'efficacia dimostrata dalla Global Policy stessa nella prassi applicativa.

Global Policy per la gestione delle operazioni con soggetti in potenziale conflitto di interesse del Gruppo FinecoBank

Documento Informativo Parti Correlate (Accordi contrattuali)

Documenti

Statuto

Lo Statuto è l'atto contenente le regole di funzionamento della Società che completa la disciplina legale. Lo Statuto può essere modificato dall'Assemblea straordinaria ovvero, in specifici casi, dal Consiglio di Amministrazione; le modifiche acquistano efficacia dal momento dell'iscrizione della relativa delibera nel Registro delle Imprese.

Statuto

Profilo Quali-Quantitativo del Consiglio di Amministrazione

In ottemperanza a quanto prescritto dalle Disposizioni Banca d'Italia sul Governo Societario, il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank ha definito e approvato, nella seduta del 25 febbraio 2020, la propria composizione qualitativa e quantitativa (il “Profilo Qualitativo e Quantitativo del Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A.”), considerata ottimale in relazione al conseguimento dell'obiettivo del corretto assolvimento delle funzioni spettanti all'organo amministrativo ai fini dell’assemblea degli azionisti del 28 aprile 2020.

Profilo quali-quantitativo CdA del 25/02/2020

In data 16 marzo 2021 il documento è stato aggiornato ed approvato dal Consiglio di Amministrazione ai fini dell'assemblea degli azionisti del 28 aprile 2021.

Profilo quali-quantitativo CdA del 16/03/2021

Profilo Quali-Quantitativo del Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale di FinecoBank ha definito e approvato, nella seduta dell'11 marzo 2020, la propria composizione qualitativa e quantitativa (il “Profilo Qualitativo e Quantitativo del Collegio Sindacale di FinecoBank S.p.A.”), considerata ottimale in relazione al conseguimento dell'obiettivo del corretto assolvimento delle funzioni spettanti all'organo di controllo ai fini dell'assemblea degli azionisti del 28 aprile 2020.

Profilo quali-quantitativo CS dell'11/03/2020

In data 15 marzo 2021 il documento è stato aggiornato ed approvato dal Collegio Sindacale ai fini dell'assemblea degli azionisti del 28 aprile 2021.

Profilo quali-quantitativo CS del 15/03/2021

Regolamento assembleare

L'Assemblea dei soci di FinecoBank S.p.A. ha adottato un Regolamento assembleare volto a disciplinare lo svolgimento dell'Assemblea ordinaria e straordinaria e, in quanto compatibile, delle Assemblee speciali di categoria.

Regolamento assembleare

Strategia Fiscale

La Strategia Fiscale di FinecoBank - approvata dal Consiglio di Amministrazione della Banca - stabilisce le linea guida ed i principi nella gestione delle tematiche fiscali e dei rischi associati (di natura sia sanzionatoria, sia reputazionale). Una corretta gestione della variabile fiscale è infatti essenziale per il Gruppo, per i suoi azionisti e per tutti i terzi interessati alle sue attività.
Il documento è stato redatto in linea con i valori della Banca, che riflettono anche la best practice internazionale, e deve essere letto ed applicato nel contesto delle altre policy e procedure di Gruppo.

Strategia Fiscale

Relazione sul Governo Societario

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 15 marzo 2022, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2021” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2021

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 16 marzo 2021, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2020” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2020

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 12 marzo 2020, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2019” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2019

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 5 marzo 2019, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2018” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2018

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 1° marzo 2018, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2017” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2017

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 7 marzo 2017, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2016” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2016

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera dell'8 febbraio 2016, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2015” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2015

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 10 marzo 2015, ha approvato la “Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 2014” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul Governo Societario e gli assetti proprietari 2014

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank S.p.A., con delibera del 5 giugno 2014, ha approvato la “Relazione sul sistema di Corporate Governance e sull'adesione al Codice di Autodisciplina delle Società quotate” che pone a confronto il sistema di governo societario di cui la Banca si è dotata con le regole di corporate governance previste non soltanto dalla normativa vigente e applicabile alle società con azioni quotate su un mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ma anche dal Codice di Autodisciplina predisposto dal Comitato per la Corporate Governance di Borsa Italiana.

Relazione sul sistema di governo societario

Internal Dealing

L'art. 19 del Regolamento UE n. 596/2014 in materia di abusi di mercato nonché l'art. 114, comma 7, del D. lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”) e gli artt. 152 sexies e ss del Regolamento adottato dalla Consob con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modificazioni (“Regolamento Consob”), disciplinano gli obblighi informativi e le limitazioni inerenti ad alcune tipologie di operazioni aventi ad oggetto le azioni e/o gli strumenti di debito di emittenti quotati, ovvero altri strumenti finanziari ad essi collegati, poste in essere da “Soggetti Rilevanti” dell'emittente quotato e dalle persone a questi strettamente legate (come in appresso individuate).
La presente procedura in tema di Internal Dealing (nel seguito, “Procedura”) contiene prescrizioni attuative della sopra richiamata disciplina normativa e regolamentare con riferimento a FinecoBank S.p.A. (“Fineco”), nella prospettiva di migliorare la trasparenza ed omogeneità informativa relativamente alle operazioni finanziarie compiute dai soggetti sopra menzionati, in modo da offrire agli investitori un segnale circa la percezione che tali soggetti hanno sulle prospettive della società e/o del gruppo di appartenenza.
Tale disciplina, pertanto, prescinde dal possesso da parte del soggetto rilevante di informazioni riservate e dal loro eventuale utilizzo illecito (fattispecie che, viceversa, configura il reato di insider trading), assumendo che il compimento di certe operazioni finanziarie da parte di determinati soggetti considerati “rilevanti” (vale a dire da parte di soggetti che, per l'incarico ricoperto, hanno modo di conoscere dall'interno le vicende della loro azienda e del gruppo di appartenenza) abbia, di per sè, carattere price sensitive.
La procedura prevede due fondamentali obblighi:

  • quello facente capo ai singoli Soggetti Rilevanti di comunicare determinate operazioni su azioni e/o strumenti di debito emessi da Fineco (o strumenti finanziari ad esse collegati) effettuate da loro stessi o da persone ad essi strettamente legate; e
  • quello facente capo ai medesimi Soggetti Rilevanti di astenersi dal compiere le predette operazioni in specifici intervalli temporali.

Procedura Internal Dealing

DataNome e CognomeOperazioneN° AzioniValore in €Salva
14 Ottobre 2014Enrico Cotta RamusinoAquisto25.00099.700
22 Dicembre 2014Noris Giancarlo GaccioliAquisto4.30019.909
23 Dicembre 2014Noris Giancarlo GaccioliAquisto2.30010.511
16 Marzo 2015Noris Giancarlo GaccioliAquisto3.50021.402,50
7 Aprile 2015Noris Giancarlo GaccioliAquisto2.50016.500
17 Aprile 2015Noris Giancarlo GaccioliVendita10.10069.664,75
23 Aprile 2015Noris Giancarlo GaccioliAquisto8.00053.520,00
17 Agosto 2015Noris Giancarlo GaccioliAquisto2.70020.668,50
11 Novembre 2015Enrico Cotta RamusinoAquisto12.00086.280
30 Dicembre 2015Noris Giancarlo GaccioliVendita10.70081.373,50
30 Dicembre 2015Noris Giancarlo GaccioliVendita2.50018.975
13 Aprile 2016Stefano OrfaniniVendita18.900131.166
14 Febbraio 2017Mauro AlbaneseVendita43.781238.221
14 Febbraio 2017Paolo Di GraziaVendita43.754238.074
14 Febbraio 2017Alessandro FotiVendita106.370578.780
14 Febbraio 2017Carlo GiausaVendita34.406187.210
14 Febbraio 2017Fabio MilanesiVendita43.754238.074
14 Febbraio 2017Stefano OrfaniniVendita3.48318.952
14 Febbraio 2017Lorena PelliciariVendita18.576101.076
28 Marzo 2017Stefano OrfaniniVendita4.61729.687
3 Aprile 2017Stefano OrfaniniVendita3.41221.744
9 Maggio 2017Stefano OrfaniniVendita4.52430.641
19 Maggio 2017Mauro AlbaneseVendita22.000147.400
22 Maggio 2017Mauro AlbaneseVendita22.000148.500
13 Giugno 2017Carlo GiausaVendita15.000107.284,50
13 Giugno 2017Carlo GiausaVendita24.894178.167,26
7 Settembre 2017Enrico Cotta RamusinoAquisto13.00089.858
5 Ottobre 2017Enrico Cotta RamusinoAquisto10.00072.000
6 Ottobre 2017Enrico Cotta RamusinoAquisto5.00035.975
14 Febbraio 2018Alessandro FotiVendita90.895840.797
14 Febbraio 2018Fabio MilanesiVendita37.410346.050
14 Febbraio 2018Carlo GiausaVendita29.406272.011
14 Febbraio 2018Mauro AlbaneseVendita37.426346.198
14 Febbraio 2018Paolo Di GraziaVendita37.585347.669
14 Febbraio 2018Lorena PelliciariVendita15.379142.259
26 Febbraio 2018Mauro AlbaneseVendita24.000239.868
3 Aprile 2018Alessandro FotiVendita32.933319.392
3 Aprile 2018Fabio MilanesiVendita13.559131.498
3 Aprile 2018Carlo GiausaVendita25.355245.899
3 Aprile 2018Mauro AlbaneseVendita24.862241.117
3 Aprile 2018Paolo Di GraziaVendita13.559131.498
3 Aprile 2018Lorena PelliciariVendita5.82856.521
3 Aprile 2018Stefano OrfaniniVendita3.96538.453
9 Maggio 2018Enrico Cotta RamusinoVendita34.213339.602
10 Maggio 2018Enrico Cotta RamusinoVendita30.787302.258
13 Febbraio 2019Alessandro FotiVendita55.826564.075
13 Febbraio 2019Fabio MilanesiVendita22.719229.557
13 Febbraio 2019Mauro AlbaneseVendita22.986232.254
13 Febbraio 2019Paolo Di GraziaVendita22.719229.557
13 Febbraio 2019Lorena PelliciariVendita9.87699.789
1 Aprile 2019Alessandro FotiVendita31.522371.329
1 Aprile 2019Fabio MilanesiVendita12.998153.116
1 Aprile 2019Mauro AlbaneseVendita12.979152.893
1 Aprile 2019Paolo Di GraziaVendita24.524288.893
1 Aprile 2019Lorena PelliciariVendita4.77456.238
1 Aprile 2019Stefano OrfaniniVendita92610.908
6 Agosto 2019Enrico Cotta RamusinoAquisto20.000177.380
4 Settembre 2019Enrico Cotta RamusinoAquisto5.00047.875
6 Settembre 2019Enrico Cotta RamusinoAquisto5.00049.135
13 Febbraio 2020Alessandro FotiVendita72.438786.908
13 Febbraio 2020Fabio MilanesiVendita29.082315.924
13 Febbraio 2020Mauro AlbaneseVendita29.753323.213
13 Febbraio 2020Paolo Di GraziaVendita29.082315.924
13 Febbraio 2020Lorena PelliciariVendita12.441135.149
25 Febbraio 2020Enrico Cotta RamusinoAquisto8.00079.184
6 Marzo 2020Enrico Cotta RamusinoAquisto5.00044.998
11 Marzo 2020Enrico Cotta RamusinoAquisto5.00038.759
3 Aprile 2020Alessandro FotiVendita35.439305.643,66
3 Aprile 2020Fabio MilanesiVendita14.616126.055,69
3 Aprile 2020Mauro AlbaneseVendita14.590125.831,46
3 Aprile 2020Paolo Di GraziaVendita14.616126.055,69
3 Aprile 2020Lorena PelliciariVendita5.41746.718,92
3 Aprile 2020Stefano OrfaniniVendita9257.977,66
1 Aprile 2021Alessandro FotiVendita27.609386.227,82
1 Aprile 2021Fabio MilanesiVendita14.931208.872,75
1 Aprile 2021Mauro AlbaneseVendita13.706191.735,98
1 Aprile 2021Paolo Di GraziaVendita14.931208.872,75
1 Aprile 2021Lorena PelliciariVendita6.35888.943,33
1 Aprile 2021Stefano OrfaniniVendita92512.940,01
1 Aprile 2021Giovanni BoneschiVendita1.39219.472,97
1 Aprile 2022Alessandro FotiVendita18.267258.296,48
1 Aprile 2022Fabio MilanesiVendita10.401147.070,76
1 Aprile 2022Mauro AlbaneseVendita8.952126.581,82
1 Aprile 2022Paolo Di GraziaVendita24.190342.048,05
1 Aprile 2022Lorena PelliciariVendita4.30560.872,96
1 Aprile 2022Stefano OrfaniniVendita6709.473,84
1 Aprile 2022Giovanni BoneschiVendita6969.841,48
DataNomeSalva
Luglio 2019BlackRock Inc.
Agosto 2019BlackRock Inc.
Settembre 2019BlackRock Inc.
Ottobre 2019BlackRock Inc.
Novembre 2019BlackRock Inc.
Gennaio 2020BlackRock Inc.
Febbraio 2020BlackRock Inc.
Marzo 2020BlackRock Inc.
Aprile 2020BlackRock Inc.
Maggio 2020BlackRock Inc.
Giugno 2020BlackRock Inc.
Luglio 2020BlackRock Inc.
Agosto 2020BlackRock Inc.
Settembre 2020BlackRock Inc.
Ottobre 2020BlackRock Inc.
Novembre 2020BlackRock Inc.
Dicembre 2020BlackRock Inc.
Gennaio 2021BlackRock Inc.
Febbraio 2021BlackRock Inc.
Marzo 2021BlackRock Inc.
Aprile 2021BlackRock Inc.
Maggio 2021BlackRock Inc.
Giugno 2021BlackRock Inc.
Luglio 2021BlackRock Inc.
Agosto 2021BlackRock Inc.
Settembre 2021BlackRock Inc.
Ottobre 2021BlackRock Inc.
Novembre 2021BlackRock Inc.
Dicembre 2021BlackRock Inc.
Gennaio 2022BlackRock Inc.
Febbraio 2022BlackRock Inc.
Marzo 2022BlackRock Inc.
Aprile 2022BlackRock Inc.
Maggio 2022BlackRock Inc.
Giugno 2022BlackRock Inc.
Luglio 2022BlackRock Inc.
Agosto 2022BlackRock Inc.
Settembre 2022BlackRock Inc.
Ottobre 2022BlackRock Inc.